close
“S”Calamaro

“S”Calamaro

30/10/2015636Views

Ritorna il Calamaro con un altro giochetto, di parole, ma soprattutto di gusto. Il calamaro non cotto, ma marinato con il lime e il limone. Un lavoro lungo, ma poco faticoso, perchè sono gli stessi ingredienti a farlo. Lunghi tempi di preparazione anche per il pomodoro che, invece, grazie alla semi-essicazione in forno, incorpora nella polpa tutto il sapore. Insomma un gioco di sapori, colori e geometrie ideale per rallegrare ogni occasione.

Gli ingredienti

500 grammi di Calamaro
80 grammi di Olio di oliva
100 grammi di Succo di lime
50 grammi di Succo di limone
2 pizzichi di Sale
1 pizzico di Pepe nero
1 pizzico di Peperoncino in polvere
4 Panini, neri o ai cereali
1 chilo di Pomodori, Pizzuttello o pixel
2 prese di Prezzemolo

La preparazione

Pulire il calamaro avendo cura di togliere bene anche la pelle. Tagliarlo a fette di circa 3 cm di larghezza e 15 di lunghezza (affettarlo prima ad anelli di circa 3 cm e poi tagliarli a metà).
Mettere a marinare il pesce per 3 ore, ricoprendolo con il liquido preparato, avendo cura di girarlo spesso.
Preparare il liquido di marinatura mettendo in una ciotola l’olio, il succo di lime, il succo di limone, aggiustare di sale e pepe un infine aggiungere un pizzico di peperoncino.
Pelare i pomodori passandoli qualche secondo in acqua bollente. Tagliarli in quattro e privarli dei semi. Tagliarli ulteriormente a pezzetti, condirli con poco olio di oliva sala e pepe.Disporli su di una placca e infornarli per 3 ore a 80 gradi.
Tagliare la fetta di pane dalla parte bassa del panino, scolare le fettine di calamaro e infilzarle nello stecchino in modo che formino una S. Disporli sulle fette di pane e porre sopra il calamaro il pomodoro. Aggiungere qualche fogliolina di prezzemolo tagliata sottile.

olive-satellite-centrate

Olive satellite

arancioni

Duo Arancio

Leave a Response